Negri e Battaglin si qualificano alla seconda edizione della Fiorio Cup. Domani il via alla gara a Ceglie Messapica (BR)

Comunicato FIORIO CUP

 

È partita la 2. edizione della Fiorio Cup con la giornata di qualifiche, tra i piloti che da domani sfideranno i top driver.
Live streaming dai canali social Aci Sport e servizio domenica 6 su Aci Sport TV – Sky 228.

 

E’ iniziato il lungo week end della 2. Fiorio Cup, in programma a Ceglie Messapica (BR).   Quattro prove, due sabato e due domenica, vedranno affrontarsi da domani i giovani piloti di oggi e alcuni campioni di ieri, con un tocco di internazionalità in considerazione della presenza del finlandese Harri Toivonen, fratello dell’indimenticabile Henri, che fu uno dei migliori interpreti della Lancia Delta S4 con le vittorie al Rally di Inghilterra del 1985 e del Rally di Montecarlo 1986.

Ogni prova prevede due giri, pari a oltre otto chilometri di un percorso tutto su terra, ricavato all’interno del comprensorio della Masseria Camarda, che da diversi anni è la residenza di Cesare Fiorio e del figlio Alessandro, già campione del mondo rally Gr. N. La seconda delle quattro prove, quella di sabato, sarà disputata in notturna. Ai fini della classifica finale, che prevede lo scarto della prova con il tempo peggiore, questa non potrà essere cancellata. Tutte le prove sono disputate con le Skoda Fabia R5-Pirelli (sopra, in una fase delle gare di oggi), messe a disposizione dalla P.A. Racing di Alessandro Perico.

Con ogni probabilità, sarà proprio la prova che domani sarà disputata a fari accesi quella che farà la differenza: è già avvenuto nella prima edizione, quando Tamara Molinaro, con una inaspettata prestazione, si inserì a sorpresa nelle prime tre posizioni della classifica. Andrea Crugnola, vincitore della prima edizione della Fiorio Cup, avrà tutti contro di lui: il campione italiano rally dovrà guardarsi soprattutto dagli attacchi di Damiano De Tommaso, che gli ha conteso il titolo nazionale sino all’ultima prova, oltre che da due “anziani” come Andrea Aghini e, soprattutto, Harri Toivonen.

 

Da domani, sfida sulle quattro Prove Speciali della Fiorio Cup 2022.
Sono sei i piloti che hanno risposto alla chiamata di Alex Fiorio: Andrea Crugnola, Damiano De Tommaso,  Tamara Molinaro, Andrea Aghini, Harri Toivonen e Piero Longhi. All’ultimo momento ha rinunciato Miki Biasion, trattenuto a casa da problemi di salute in famiglia. L’ottavo pilota avrebbe dovuto essere il vincitore della “qualifica” disputata oggi, alla quale hanno aderito diversi piloti, i quali hanno tentato di confrontarsi sabato  e domenica con i piloti già affermati. Stante il forfait di Biasion, oltre alla coppia Negri-Rappa, vincitrice della qualifica, è stato deciso di dare una wild card ai secondi classificati Battaglin-Pagliarini.
Domani il via alla prima parte di gara, che consiste nelle due Prove Speciali Camarda 1 e Camarda 2, a partire dalle ore 13:00, fino alle 19:00. Domenica, giornata finale con le PS Ceglie 1 e Ceglie 2, in programma dalle 9:00 alle 13:30. Le fasi di gara saranno visibili in live streaming, sui canali social di Aci Sport e della Fiorio Cup, oltre che in diffusione dalla piattaforma Sky sul canale ACI Sport TV 228.

Questo il podio (nella foto sopra) della gara di qualifica odierna:
1.Negri – Rappa  13’44”13
2.Battaglin – Pagliarini 13’46”59
3.Galleni – Ambrogi 13’51”15

 

Condividi su: