MOTORSPORT E COVID19. OMP, la pronta reazione in vista del 2021 da leader. 1 puntata

DI PAOLO CICCARONE 

In tempi di pandemia il motorsport, al pari di altre realtà industriali, ha subito uno stop. Qualcuno ha diversficato gli investimenti, altri hanno pensato subito al prossimo anno. Cominciamo questa carrellata nel mondo del motorsport e delle aziende ad esso legate, da OMP, una società leader molto attiva sul mercato. Di recente si sono distinti con l’acquisizione del gruppo Bell Racing, allargando l’offerta già nota di tute, roll bar e altro ancora legato al mondo delle competizioni. Abbiamo incontrato il CEO di OMP, Paolo Delprato, che gentilmente ha risposto alle nostre domande con la quale cominciamo la nostra inchiesta con questa prima puntata.

1)Si riparte in Austria con la F.1 ma il motorsport non è solo GP, cosa vi aspettate dalla ripresa?

 Fortunatamente, insieme alla Formula 1, si stanno riorganizzando molte altre gare e serie di vari livelli, il che è imprescindibile per la sopravvivenza del motorsport. La ripresa del massimo campionato mondiale ha un valore simbolico importante, che infonde ancor più voglia di ripartire.

Paolo Delprato, CEO di OMP, una azienda leader molto attiva nel settore con importanti acquisizioni industriali

2) Pensate di rivedere gli impegni attuali oppure confermate tutto anche per il futuro?

Nell’affrontare l’emergenza Covid abbiamo dovuto riorganizzare in pochissimo tempo il nostro lavoro, e per forza di cose abbiamo dovuto far slittare in avanti i principali programmi del 2020, ma posso dire che ci aspetta un bel 2021.

3)Nei mesi di lockdown come avete reagito e impostato il lavoro?

E’ stata un’emergenza improvvisa che ha lasciato pochissimo tempo alle aziende per organizzarsi. Noi siamo stati bravi, devo dire, a riorganizzarci dal giorno alla notte. In 48 ore abbiamo mandato oltre il 70 per cento delle persone in smart working senza avere nessuna ripercussione nei servizi verso i nostri clienti.  Ci ha agevolato il fatto di vendere in 80 paesi del mondo, perché l’emergenza ha colpito con tempistiche differenti in varie parti del mondo.

 Una vista aerea della sede OMP con la pista di kart dove vengono sviluppati in tempo reale i nuovi prodotti racing

5)Come vedete l’evolversi del motorsport nazionale e internazionale? Secondo voi quali categorie potrebbero essere più in difficoltà?

E’ difficile prevedere nel dettaglio un futuro che dipenderà da un fattore ancora poco conosciuto come il virus Covid 19, ma la forza che il mondo del motorsport sta mostrando nel reagire a questo sconvolgimento fa ben sperare.

Questa l’opinione di Paolo Delprato, CEO di OMP. Nelle prossime puntate altri punti di vista da aziende leader e responsabili di settore.

VISITA IL SITO CLICCA QUI

Sullo stesso argomento leggi anche: OMP Racing e Marelli presentano…

Condividi su: