LA EUROPEAN LE MANS SERIES DOPO IL GIRO DI BOA

Testo e foto MARCO FERRERO

 

La European Le Mans Series, dopo la gara di Imola, la terza delle sei programmate a calendario, ha superato il giro di boa; quando alla fine del campionato mancano ancora, in ordine di svolgimento, le tappe di Spa Francorchamps (25/08), Mugello (29/09) e Portimao (19/10) le varie classi presentano le seguenti situazioni di classifica:

LMP2:

1^ Sebastian Alvarez – Tom Dillmann – Vladislav Lomko  —  pt. 48,

2^ Jonny Edgar – Louis Deletraz – Robert Kubica  —  pt. 46,

3^ Job van Uitert –Reshad de Gerus  —  pt. 37,

4^ Alexander Lynn – Matthias Kaiser – Olli Caldwell  —  pt. 28,

5^ Benjamin Hanley –Filip Ugran – Marino Sato  —  pt. 26,

6^ Lorenzo Fluxa – Malthe Jacobsen  —  pt.25,

7^ Ritomo Miyiata  —  pt. 25,

8^ Paul Lafargue  —  pt. 25,

9^ Arthur Leclerc – Manuel Maldonando – Charles Milesi  —  pt. 25.

LMP2 PRO-AM:

1^ Rodrigo Sales – Mathias Beche – Gregoire Saucy —  pt. 58,

2^ Francois Perrodo – Mathieu Vaxiviere – Alessio Rovera —  pt. 55,

3^ Kriton Lentoudis – Richard Bradley – Alex Quinn —  pt. 45,

4^ Bent Viscaal – Giorgio Roda – René Binder  —  pt. 35

LMP3:

1^ Matthew Richard Bell – Adam Ali —  pt. 52,

2^ Gael Julien – Michael Jensen – Nick Adcock —  pt. 50,

3^ Julien Gerbi – Gillian Henrion —  pt. 49,

4^ Bernardo Pinheiro  —  pt. 43,

5^ Alexander Mattschull – Wyatt Bricachek  —  pt.37.

LMGT3:

1^ Andrea Caldarelli – Axcil Jefferies – Hiroshi Hamaguchi —  pt. 48,

2^ Derek Deboer – Casper Stevenson – Valentin Hasse Clot —  pt. 41,

3^ Sarah Bovy – Rahel Frey – Michelle Gatting —  pt. 40,

4^ David Perel – Duncan Cameron – Matthew Griffin  —  pt. 39,

5^ Davide Rigon – Michaerl Wainwright – Riccardo Pera  —  pt. 34.

Con 25 punti assegnati ai vincitori di ogni gara, al momento appare impresa ai limiti dell’impossibile identificare chi, alla fine dell’edizione 2024, potrà fregiarsi dei titoli e del diritto di partecipare alla 24 Ore di Le Mans del 2025, che riserverà cinque posti a chi, nella stagione in corso, otterrà i seguenti piazzamenti:

Classe LMP2: il primo ed il secondo equipaggio della classifica assoluta ricevono ciascuno un posto nella classe LMP2,

Classe LMP2 PRO-AM: il primo equipaggio classificato della graduatoria riceve un invito in classe LMP2,

Classe LMP3: l’equipaggio vincitore della classifica di classe  ottiene un posto in classe LMP2,

Classe LMGT3: I vincitori della classifica della categoria acquisiscono un posto in classe LMGT3;

anche se il round imolese ha già meglio delineato la classifica, una battuta a vuoto potrebbe risultare fatale per qualcuno degli aspiranti al titolo, e certamente già la tappa belga sarà in grado di fornire qualche indicazione più precisa.

Interessante la ituazione in classe LMP2, dove moltissimi piloti, stante l’incostanza generale in termini di risultati, sono in lizza per il titolo, ed altrettanto si può dire per quanto riguarda la classe LMGT3, soprattutto per il valore dei protagonisti; in classe LMP3 il prossimo appuntamento potrebbe meglio delinerare la classifica, mentre in classe LMP2 PROAM l’equipaggio composto da Francois Perrodo, Mathieu Vaxiviere ed Alessio Rovera potrebbe alla fine spuntarla.

Condividi su: