IL WEEKEND DEL PAUL RICARD CON LA ELMS

Testo e foto MARCO FERRERO

 

Il fine settimana al circuito Paul Ricard di Le Castellet che vede come evento principale la seconda, delle sei programmate a calendario, prova della European Le Mans Series, prevede anche un ricco programma di gare che riguardano anche altri campionati.

Innanzitutto, nel programma del fine settimana francese previsto anche il round della Michelin Le Mans Cup, la “sorella minore” della European Le Mans Series, da sempre fucina di futuri talenti della serie e rampa di lancio per giovani di belle speranze che cercano di mettersi in mostra e trovare un sedile di prestigio nella serie maggiore.

A queste due manifestazioni sono altresì abbinate la Ligier European Series e la Porsche Carrera Cup France, due serie, soprattutto la seconda, molto seguite in terra francese, sia in termini di partecipazione di piloti che da parte del pubblico, molto spettacolari ed equilibrate che garantiscono spettacolo e che risultano elemento di contorno fondamentale per la riuscita del weekend.

Solo a titolo di esempio, si può citare Dorian Boccolacci, grande protagonista della serie, cresciuto agonisticamente e sportivamente con questa competizione e che già si è potuto ammirare anche in altre impegnative competizioni quali il GT World Challenge Europe.

Il programma del weekend di Le Castellet si aprirà il giovedì con una giornata di fatto riservata ad ELMS e MLMC per test collettivi, un’utile opportunità per iniziare a settare le vetture in vista di prove e gara, rispettivamente circa cinque e tre ore nelle quali i protagonisti inizieranno un lungo ed impegnativo lavoro finalizzato alla gara della domenica (e del sabato per la Michelin Le Mans Cup).

Venerdì nel quale tutte le serie saranno impegnate nelle prove libere, con la Ligier European Series che svolgerà anche la sessione di qualifica in vista delle due gare del giorno successivo, mentre il sabato, mentre le Ligier saranno impegnate nelle due gare, la Porsche Carrera Cup France vedrà lo svolgimento delle qualifiche e di gara 1, al pari della Michelin Le Mans Cup la cui gara, da regolamento, sarà della durata do 110 minuti; la European Le Mans Series vedrà invece lo svolgimento delle qualifiche utili a determinare lo schieramento di partenza della gara, della durata di quattro ore.

Nella giornata di domenica nella prima mattinata le Porsche avranno il loro secondo round di gara, prima della partenza della gara del “main event”, la European Le Mans Series, che avverrà da programma alle ore 11,30, per chiudere un fine settimana all’insegna dello spettacolo.

Per il fine settimana, soprattutto per quanto relativo allo svolgimento delle gare, le condizioni meteo prevedono bel tempo, condizioni ottimali per assistere a gare combattute e divertenti quali quelle che il tracciato francese sa proporre.

Atteso, come sempre in questi campionati, grande afflusso di pubblico, che prenderà poso sulla tribuna centrale e quella all’ingresso dell’ultima curva, le ultime ormai rimaste dopo che le altre, a seguito della perdita del Gran Premio di Francia da parte del circuito, sono state smantellate.

Condividi su: