I RISULTATI DELLE GARE DELLA SBK A MISANO

Testo e foto MARCO FERRERO

 

Il World SBK 2024 rimane, perlomeno quest’anno, uno dei campionati più emozionanti ed equilibrati del panorama motoristico a due ed a quattro ruote, ed il quarto round, disputato sul circuito “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico, un tracciato che ben si adatta a questo tipo di competizioni e che ha sempre regalato gare serrate e ricche di duelli e di colpi di scena, non ha fatto eccezione.

Le gare disputate tra il sabato e la domenica hanno generato questi podi:

Gara 1:

1^ Toprak Razgatlioglu – BMW,

2^ Nicolò Bulega – Ducati,

3^ Alvaro Bautista – Ducati.

Superpole Race:

1^ Toprak Razgatlioglu – BMW,

2^ Nicolò Bulega – Ducati,

3^ Alex Lowes – Kawasaki.

Gara 2:

1^ Toprak Razgatlioglu – BMW,

2^ Nicolò Bulega – Ducati,

3^ Alvaro Bautista – Ducati.

Per effetto dei risultati delle gare la classifica assoluta provvisoria registra la seguente situazione:

1^ Toprak Razgatlioglu – BMW – pt. 179,

2^ Nicolò Bulega – Ducati – pt. 158,

3^ Alvaro Bautista – Ducati – pt. 155,

4^ Alex Lowes – Kawasaki – pt. 124,

5^ Andrea Locatelli – Yamaha – pt. 94,

6^ Andrea Iannone – Ducati – pt. 83,

7^ Remy Gardner – Yamaha – pt. 72.

8^ Michael Van der Mark – BMW – pt. 66,

9^ Danilo Petrucci – Ducati – pt. 65,

10^ Dominique Aegerter – Yamaha – pt.46.

Con questa tripletta il campione 2021 balza in testa al campionato con un discreto margine, nel contempo andando a restringere la lotta per il titolo 2024 tra se ed I due alfieri Ducati, mentre è quasi certificata l’uscita da ogni ambizione per il sei volte campione Jonathan Rea, che quest’anno proprio non riesce a venire a capo di una situazione che gara dopo gara si fa sempre più difficile.

Il prossimo round del campionato, il quinto, sui dodici schedulati a calendario, dell’edizione 2024 della serie, sarà quello di Donington Park del 12-14 luglio, un appuntamento che è sempre risultato determinante ai fini della classifica finale del campionato e che, specialmente in condizioni di asfalto bagnato, cosa non improbabile nelle lande inglesi, potrebbe risultare un weekend ad elevato tasso di difficoltà per tutti i protagonisti impegnati.

Condividi su: