ELMS 4 ORE DI IMOLA Kubica Deletraz Edgar vincitori dopo la squalifica del primo

Testo e foto MARCO FERRERO

 

La terza tappa della European Le Mans Series, disputatasi sul circuito “Enzo e Dino Ferrari” di Imola, dopo quattro appassionanti ore di gara ha incoronato i suoi vincitori, Jonny Edgar, Louis Deletraz e Robert Kubica, secondi al traguardo ma vittoriosi dopo la penalizzazione comminata ai vincitori Maldonado, Milesi e Leclerc.

In particolare, le classi in gara hanno registrato i seguenti podi:

LMP2:

1^ Manuel Maldonado – Arthur Leclerc – Charles Milesi (penalizzata dopo l’arrivo e classificata 5^),

2^ Jonny Edgar – Louis Deletraz – Robert Kubica,

3^ Ryan Cullen – Stephane Richelmi – Felipe Drugovich.

LMP2 PRO-AM:

1^ Kriton Lentoudis – Richard Bradley – Alex Quinn,

2^ Francois Perrodo – Mathieu Vaxiviere – Alessio Rovera,

3^ Rodrigo Sales – Mathias Beche – Gregoire Saucy.

LMP3:

1^ Matthew Richard Bell – Adam Ali,

2^ Julien Gerbi – Bernardo Pinheiro – Gillian Henrion,

3^ Paul Lanchere – Jean-Baptiste Lahaye – Mathieu Lahaye.

LMGT3:

1^ Sarah Bovy – Rahel Frey – Michelle Gatting,

2^ Derek Deboer – Casper Stevenson – Valentin Hasse Clot,

3^ Takeshi Kimura – Esteban Masson – Daniel Serra.

Le classifiche delle varie classi, tutt’altro che delineate dopo la prova imolese, e che certamente sino alla prova di Portimao non troveranno la loro definizione, vedono le seguenti situazioni:

LMP2:

1^ Sebastian Alvarez – Tom Dillmann – Vladislav Lomko  —  pt. 48,

2^ Jonny Edgar – Louis Deletraz – Robert Kubica  —  pt. 46,

3^ Job van Uitert –Reshad de Gerus  —  pt. 37.

LMP2 PRO-AM:

1^ Rodrigo Sales – Mathias Beche – Gregoire Saucy —  pt. 58,

2^ Francois Perrodo – Mathieu Vaxiviere – Alessio Rovera —  pt. 55,

3^ Kriton Lentoudis – Richard Bradley – Alex Quinn —  pt. 45.

LMP3:

1^ Matthew Richard Bell – Adam Ali —  pt. 52,

2^ Gael Julien – Michael Jensen – Nick Adcock —  pt. 50,

3^ Julien Gerbi – Gillian Henrion —  pt. 49.

LMGT3:

1^ Andrea Caldarelli – Axcil Jefferies – Hiroshi Hamaguchi —  pt. 48,

2^ Derek Deboer – Casper Stevenson – Valentin Hasse Clot —  pt. 41,

3^ Sarah Bovy – Rahel Frey – Michelle Gatting —  pt. 40.

La vittoria finale, come noto, regalerà ai vincitori delle varie classi, secondo un criterio già prestabilito, il diritto a partecipare alla 24 Ore di Le Mans del 2025, forse questo il premio più ambito dai partecipanti alla serie; l’appuntamento per i protagonisti è a questo punto per la prossima gara, quella di SPA – Francorchamps, altro appuntamento prestigioso, quarto round, sui sei a calendario, verso l’epilogo finale di questo 2024.

Condividi su: