ALESSANDRO MORTEO E ALBERTO BERGAMASCHI CAMPIONI ITALIANI AUTOSTORICHE 2019

Comunicato SCUDERIA DEL PORTELLO:
Con le vittorie di classe e di raggruppamento alla 2 Ore di Magione, grazie ad
Alessandro Morteo su Alfa Romeo GTAM e ad Alberto Bergamaschi (in coppia con
Stefano Caprotti) su Alfa Romeo 2000 GTV, la Scuderia del Portello si è aggiudicata il
Campionato Italiano Velocità in pista Autostoriche 2019 rispettivamente nelle classi
TC/2000 e T/2000.
Nella classifica assoluta di raggruppamento G2/H1 per vetture costruite dal 1970 al
1975 Alessandro Morteo è Campione Italiano e Alberto Bergamaschi (con Stefano
Caprotti) Vice-Campione Italiano, davanti ai competitor della BMW.
Alessandro Morteo ha conquistato inoltre il Team Championship 2019 Scuderia del
Portello, superando altri 50 piloti del team che nel 2019 con le vetture storiche Alfa
Romeo hanno disputato prestigiose competizioni in tutto il mondo – oltre che in
Europa, in Giappone, Cina e Stati Uniti.
FOTO di CLAUDIA CAVALLERI:
1 – Alessandro Morteo sul podio
2 – Alessandro Morteo su Alfa Romeo GTAM
3 – Alberto Bergamaschi con il suo co-pilota Stefano Caprotti sul podio
4 – Alberto Bergamaschi su Alfa Romeo 2000 GTV
#ScuderiaDelPortello #Autostoriche #RMCMotori #PaoloCiccarone
Condividi su: