PERONI RACE WEEKEND | TUTTA L’AZIONE DEL SABATO AL MUGELLO

Comunicato gruppo PERONI RACE

 

SCARPERIA – Nove ore di attività in pista hanno caratterizzato il sabato del Peroni Race Weekend al Mugello. Il terzo round della stagione 2020 ha visto Kevin Giacon (MM Motorsport) aggiudicarsi la pole position al termine della qualifica della Coppa Italia Turismo, mentre nella 2^ divisione si è distinto Alberto Cioffi. Bis di pole per Walter Margelli nel Master Tricolore Prototipi, mentre il Campionato Italiano Autostoriche si distingue ancora una volta per numeri e varietà nello schieramento.

 

Tris di Porsche nelle prime tre posizioni al termine delle qualifiche del Campionato Italiano Autostoriche. Conquista la pole position l’equipaggio formato da Massimo e Marco Guerra su Porsche 935 (3° Gruppo), rifilando due decimi a Massimo Ronconi al volante della sua Porsche 930. Terzo assoluto Davide Perfetti appartenente al 2° Gruppo, mentre in quarta posizione ma in pole per il 4° Gruppo spunta la TVR Tuscan di Vito Truglia e Gilles Giovannini. Il poleman del 1° raggruppamento, invece, è Matteo Panini, autore del 6° tempo assoluto con la Ginetta G12.

 

Doppio impegno per il poleman della Classic Speed Cup, 14° assoluto nel C.I. Autostoriche. Il britannico Christopher Milner con la Shelby Cobra 289 si è imposto nella sessione di qualifica del campionato avviato nel 2020, distanziando la Jaguar E di Raffaele Raimondi di oltre mezzo secondo.

 

Grande bagarre prevista nel Master Tricolore Prototipi con Walter Margelli autore della pole position per entrambe le manche. In Gara-1 al suo fianco scatterà Davide Amaduzzi (Emotion Motorsport), seguito da Michele Liguori sulla Osella PA21S. Claudio Francisci scatterà quinto nella prima manche, mentre in Gara-2 potrà studiare Margelli dalla terza casella subito dietro Liguori. Completano la Top-5 dello schieramento della seconda manche Davide Pedetti e Antonio Beltratti.

 

Nella Coppa Italia GT domina il leader del campionato Stefano D’Aste sulla sua Lotus Exige per entrambe le gare di domenica, precedendo in entrambe le sessioni Eugenio Pisani su Porsche 997 GT3 Cup.

 

Nella giornata di sabato sono scesi in pista anche i piloti dell’Alfa Revival Cup in occasione dell’unica gara prevista per il weekend, che ha visto protagonisti Davide Bertinelli e Antonio Crescenti. Daniel Grimaldi fa il vuoto nella Lotus Cup Italia, aggiundicandosi qualifica 1 e 2, mentre Ingo Gerstl trionfa per la categoria Open nella prima gara del weekend di Boss GP, con il sound ineguagliabile della sua STR1. Sul podio assoluto due italiani: Luca Martucci (Dallara GP2), vincitore in classe Formula e Marco Ghiotto (Dallara Formula 2), oggi incoronato campione 2020 di categoria.

Condividi su: