Nel doppio weekend di gara per il FIA F4 Championship powered by Abarth in Italia e Germania, esordienti sul gradino più alto al podio

Comunicato FCA

 

  • Nelle prime 3 gare del primo appuntamento dell’Italian F4 Championship powered by Abarth dominano tre esordienti italiani, rispettivamente, Gabriele Minì, Andrea Rosso e Francesco Pizzi.
  • Nella prima manche dell’ADAC F4 Championship powered by Abarth doppio successo dell’inglese Jonny Edgar e una vittoria del finlandese Elias Seppanen.

 

Nel primo weekend dei campionati FIA F4 Championship powered by Abarth in Italia e Germania 6 gare e 5 diversi vincitori sui due circuiti che hanno ospitato l’apertura stagionale sul tracciato di Misano Adriatico e su quello del Lausitzring.

 

La prima prova dell’Italian F4 Championship powered by Abarth si è svolta sul circuito di Misano Adriatico, intitolato a Marco Simoncelli e ha visto al via 21 piloti, in rappresentanza di 14 nazioni. Le tre gare sono state molto combattute e hanno avuto tre vincitori diversi: tutti e tre italiani, esordienti al volante di una monoposto e provenienti dal kart. Ed era dal 2018 che un pilota italiano non vinceva una gara di questo campionato.

La prima gara ha visto imporsi il giovanissimo Gabriele Minì, partito dalla pole position e capace di mantenere la testa della corsa fino al termine, nonostante gli attacchi del connazionale Francesco Pizzi, che ha chiuso con un distacco di appena 546 millesimi di secondo. Terzo il russo Filip Ugran.
Italiano anche il vincitore della Gara2: Andrea Rosso ha infatti preceduto in volata Ugran e Pizzi, con Minì quarto. Lo stesso Pizzi, si è rifatto nell’ultima gara, precedendo Minì e lo svedese Dino Beganovic.
La classifica generale dell’Italian F4 Championship powered by Abarth vede al comando Pizzi, con 3 punti di vantaggio su Minì.

Il prossimo appuntamento dell’Italian F4 Championship powered by Abarth si disputa sul circuito di Imola dal 28 al 30 agosto.
Lo spettacolare circuito del Lausitzring è stato teatro dell’apertura dell’ADAC F4 Championship powered by Abarth, dove l’inglese Jonny Edgar ha vinto le prime due gare precedendo nella prima il tedesco Joshua Durksen e nella seconda lo statunitense Jack Crawford. La terza gara ha invece esaltato il finlandese Elias Seppänen, che ha preceduto il francese Victor Bernier.
Edgar ha dimostrato grande maturità vincendo sia sull’asciutto in Gara1, sia sul bagnato in Gara2.
L’inglese Edgar guida la classifica generale del campionato con un vantaggio di 12 punti sul finlandese Seppänen.
Prossima manche sul circuito del Nurburgring dal 14 al 16 agosto.

Condividi su: