Lamborghini Super Trofeo Europa: Stoneman domina Gara 1 al Paul Ricard

Comunicato LAMBORGHINI

 

Sant’Agata Bolognese/Le Castellet, 14 novembre 2020  Finale incandescente nel Lamborghini Super Trofeo Europa. Al Paul Ricard l’inglese Dean Stoneman vince Gara 1 e riapre la lotta al titolo: autore di una doppia pole in qualifica il pilota Bonaldi Motorsport è ora a solo mezzo punto dal leader della classifica Kevin Gilardoni (Oregon Team). Quest’ultimo, in equipaggio con il rientrante Dorian Boccolacci, ha tagliato il traguardo secondo, pagando poi una penalità di 1″833 per un’irregolarità nella sosta, retrocedendo terzo alle spalle di Kevin Rossel e Alberto Di Folco, quest’ultimo protagonista con la vettura del team Target Racing di una rimonta nell’ultimo stint. Con la lotta per il titolo ormai ristretta ai primi due, a rivelarsi decisiva sarà pertanto la seconda gara di domani.

Nella Pro-Am ancora un successo di Karol Basz e Andrzej Lewandowski, con VS Racing già matematicamente campioni nel precedente round di Spa. Tutto ancora da decidere invece nella classe Am, che ha visto Yury Wagner (Leipert Motorsport) andare a segno assieme a Fidel Leib, portandosi ad un punto e mezzo dal capoclassifica Massimo Mantovani, fuori dal podio. Rientro e vittoria nella Lamborghini Cup dello svizzero Herve Leimer, con i colori dell’Autovitesse.

Al via Stoneman resiste a Boccolacci, che prova subito ad attaccarlo. Miloš Pavlović (terzo) tiene a sua volta dietro Jonathan Cecotto. Alle loro spalle si porta Basz, il quale riesce a risalire due posizioni superando Sebastian Balthasar e Max Weering. Si gira Guillem Pujeu Beya, che scivola in fondo al gruppo. Cedric e Herve Leimer guidano rispettivamente la Am e la Lamborghini Cup.

Stoneman e Boccolacci prendono il largo. L’inglese fa anche segnare il giro più veloce di 2’03″414. Dopo quattro tornate il suo vantaggio nei confronti del francese è di tre secondi. Subito dopo Hans Fabri e Donovan Privitelio sono protagonisti di un contatto, ma entrambi riescono a riprendere. Intanto viene comunicata a Cedric Leimer una penalità di cinque secondi per un’irregolarità al via da scontare al termine della gara.

Prima dei pit-stop un brivido per Stoneman, che evita d’un soffio la vettura del doppiato Josef Zaruba in testacoda. A 23 minuti esatti dalla fine, il pilota del team Bonaldi Motorsport rientra ai box per la sosta di routine, seguito immediatamente da Boccolacci che lascia il volante a Gilardoni. Quest’ultimo ritorna in pista davanti, ma Stoneman è nella sua scia e poco dopo riesce a riportarsi primo.

Un problema rallenta invece Dilanta Malagamuwa, che aveva rilevato Mantovani, mentre Cedric Leimer è costretto a parcheggiare lungo il tracciato. Noah Watt, che è subentrato a Balthasar, nel frattempo è risalito terzo tallonato da Patrick Liddy, il quale ha preso il posto di Cecotto. Raul Guzman, che ha rilevato Pavlović, transita sesto. Alle sue spalle c’è Lewandowski, ancora in testa nella Pro-Am dopo avere preso il posto di Basz.

Nella classe Am al comando transita Yury Wagner, mentre Herve Leimer continua a guidare la Lamborghini Cup. Ottima la rimonta di Di Folco, che dopo avere dato il cambio a Rossel si porta terzo, con il compagno di squadra Guzman alle sue spalle (prima di retrocedere a metà gruppo), seguito da Weering e Liddy. Le ultime emozioni le regala ancora Di Folco, che a due minuti dal termine prende la scia di Gilardoni, rimanendoci però fino al traguardo. Stoneman, penalizzato di 420 millesimi sempre per un’irregolarità nel pit-stop, si conferma primo.

Dean Stoneman (#33 Bonaldi Motorsport): “È stata una gara molto dura. Negli ultimi giri ero ormai senza gomme. Non ho parole. Sono felice per avere conquistato, con la vittoria di oggi e le due pole, altri punti importanti per il campionato. Quando sono uscito dalla pit-lane la vettura di Gilardoni alla fine della corsia dei box era davvero molto lenta ed ho perso parecchio tempo. Ma alla fine ho vinto di nuovo e potrò così giocarmela fino all’ultimo”.

Domani alle ore 9.10 il via della seconda e conclusiva gara della stagione, sempre con la diretta streaming sulla pagina Facebook ed il canale YouTube di Lamborghini Squadra Corse.

Lamborghini Super Trofeo – Calendario 2020

Round 1: Misano Adriatico, 7-9 agosto

Round 2: Nürburgring, 4-5 settembre

Round 3: Barcellona, 9-11 ottobre

Round 4: Spa-Francorchamps, 20-24 ottobre

Round 5: Circuit Paul Ricard, 13-15 novembre

Roger Dubuis

The rush of adrenalin, a pounding heart, the sure and certain knowledge that something is about to happen: Enter the future of hyper horology. Impertinent, excessive, incisive, uncompromising, and slightly mad, this is Roger Dubuis. The brainchild of two daringly disruptive visionaries, Roger Dubuis has been all about mindset since 1995. Solidly sustained by an integrated Manufacture, an innovative spirit, a flagrant disregard for convention and irrepressible daring are the cornerstones of its irrepressibly bold attitude. The lifeblood of its non-conformist and unmistakably contemporary timepieces, headlined by the iconic Excalibur collection. That’s what Roger Dubuis is all about!  Laugh, scream, roar, and above all, create. for an exclusive tribe that believes in the value of living larger than life at every turn. No rules, our game. Inspired by other cutting-edge industries and out-of-the-box designs, boundary-pushing technical sophistication combines with an inbred love of extravagance to prove, time and time again, that Roger Dubuis is unquestionably the most exciting way to experience Hyper Horology. Make every second of your life epic.

Pirelli

Established in 1872, Pirelli is among the world’s leading tyre producers. It is the only pure consumer tyre company that includes car, motorbike, and bicycle tyres as well as associated services. Pirelli has a distinct positioning in high value tyres, characterised by an advanced technology with more than 2,700 homologations obtained, thanks to partnerships with the most prestigious car manufacturers in the world. In order to achieve the highest levels of performance, safety and containment of environmental impact, Pirelli has always been strongly committed to research and development, in which it invested 6.1% of revenue from high-value products in 2019. Involved in motorsport since 1907, Pirelli has been the exclusive official tyre partner of the Formula 1T World Championship since 2011 and has just renewed the agreement until 2023.

OPPO

OPPO is a fast growing technology company founded in 2004. With its products and services, now OPPO has entered into more than 30 markets across the world. OPPO is committed to technological innovation and makes constant breakthroughs in areas such as industrial design, future communication, artificial intelligence and 3D visual technology. By merging art and technology, OPPO aims to bring a heart-touching product experience to its users.

Condividi su: