IXXX EDIZIONE DELLA 6 ORE DI ROMA: RS RACING E DRIVE TEST MOTORSPORT PROTAGONISTI NEL VENERDI’ DI LIBERE

Comunicato GRUPPO PERONI RACE

Actualfoto Bologna

 

VALLELUNGA – RS Racing e Drive Test Motorsport si dividono la posta nel venerdì di libere della IXXX edizione della 6 Ore di Roma sull’asfalto del Piero Taruffi di Vallelunga. In pista anche i piloti di Lotus Speed Championship, Lotus Cup Italia e Master Tricolore Prototipi, che domani disputeranno le ultime gare della stagione.

 

1° Turno di Libere: RS Racing rompe gli indugi e si afferma nella prima sessione di prove libere della 6 Ore di Roma. L’equipaggio formato da Di Amato, Quaresmini, Sartingen e Kinch su Ferrari 488 GT3 ferma il cronometro a 1’33’’596, precedendo di 326 millesimi Hudspeth, Agostini e Ferrari (Audi Sport Italia). La crew guidata da Luigi Moccia (Drive Test Motorsport) fa capolino in terza posizione con sette decimi di ritardo dalla miglior prestazione, mentre AKM Motorsport inizia la giornata con il quarto tempo. In quinta posizione figura Krypton Motorsport con la Porsche 911 GT3 divisa da Pastorelli, Locanto e Randazzo. A seguire il quartetto De Marchi-Bottiroli-Mac-Schreiner (SR & R) su Ferrari 488 Challenge, davanti alle due Porsche 911 GT3 di GDL Racing. Il terzetto D’Aste- Grimaldi-Utzieri sulla Lotus Exige numero 26 termina i 90 minuti di libere con il nono tempo, davanti alla Porsche 997 GT3 di Walo Bertschinger, Marcel Fassler e Dario Tosolini. PB Racing occupa l’undicesima posizione con la Lotus Exige di Fortina-Nespoli- Attianese. Chiude la classifica dei tempi della mattinata il team The Club Motorsport su Mitjet (Malvestiti-Romagnoli-Canuti).

 

2° Turno di Libere. La Lamborgini GT3 Evo di Drive Test Motorsport svetta nella seconda sessione di libere della 6 Ore di Roma: Luigi Moccia segna la miglior prestazione con un crono di 1’32’’034, due decimi e mezzo più rapido dell’equipaggio targato RS Racing su Ferrari 488 GT3. L’Audi R8 divisa da Hudspeth, Agostini e Ferrari firma il terzo tempo a 0.571s dalla vetta, mentre la Mercedes AMG GT3 di AKM Motorsport si conferma ancora una volta in quarta posizione.

Segue la Ferrari 488 Challenge di SR & R della crew De Marchi-Bottiroli-Mac-Schreiner, tallonata dalla Porsche 911 GT3 di Krypton Motorsport. Un’altra Porsche occupa la settima posizione: si tratta della 911 GT3 condivisa da Cordoni, Pindari, Miemois e Fratti (GDL Motorsport), davanti alla Lotus Exige di Stefano D’Aste e alla propria gemella appartenente al team ravennate. Chiude la classifica della Gold Cup Walo Betschinger, insieme a Marcel Fassler e Dario Tosolini. Nella Silver Cup il trio Fortina-Nespoli-Attianese al volante della Lotus Elise n. 77 chiude davanti alla Mitjet portata in pista da Malvestiti, Romagnoli e Canuti.

 

Actualfoto Bologna

La lotta al titolo della Lotus Cup Italia è ancora aperta. Nel venerdì di libere è un testa a testa tra Giuseppe De Virgilio e Daniel Grimaldi: in mattinata è stato il numero 27 a dettare il passo, mentre il pilota milanese con un miglior tempo di 1’45’’020 ha chiuso le libere 2 davanti a tutti. Alle sue spalle Giacomo Giubergia (+0.236s), l’attuale leader del campionato Franco Nespoli (+0.457s) e De Virgilio (+0.615s).

La giornata di sabato vedrà l’incoronazione del campione 2020: il programma vede il via delle qualifiche alle 9.00, mentre Gara-1 e Gara-2 scatteranno rispettivamente alle 11.30 e alle 14.00. Entrambe le manche saranno trasmesse in diretta su MS Motor TV (Canale 228) di Sky e sui canali Facebook e YouTube del campionato.

 

Si sono accesi i motori anche per il finale di stagione del Master Tricolore Prototipi. Gli unici a far segnare un tempo nel primo turno di libere nella fredda mattinata all’Autodromo di Vallelunga sono stati lo statunitense Jeffrey Nelson (Emotion Motorsport), Ranieri Randaccio e Claudio Francisci, il quale nelle libere 2 si è distinto con la sua Lucchini BMW. Il duo Capecchi-Amaduzzi su Wolf GB08 ha staccato il 2° tempo nel pomeriggio davanti a Randaccio, Alex Valle e Nelson.

Alle 9.45 di sabato le qualifiche, mentre la diretta delle gare del Master Tricolore Prototipi sul canale 228 e sui social GPR inizierà alle12.15 e successivamente alle 14.45.

Condividi su: