MIMO 2023, si parte: all’Autodromo di Monza hypercar, supercar e tanti modelli in test drive

Comunicato MiMO

 

MIMO AI BLOCCHI DI PARTENZA DAL 16 AL 18 GIUGNO PRESSO L’AUTODROMO DI MONZA, ALL’INSEGNA DI HYPERCAR, SUPERCAR E TANTI MODELLI IN TEST DRIVE

 

 

I modelli più esclusivi di hypercar e supercar in esposizione e in modalità dinamica con numerose esibizioni ogni giorno, le novità delle case automobilistiche con le più moderne motorizzazioni disponibili in test drive e un calendario ricco di anteprime assolute saranno i principali highlights della terza edizione di MIMO, che si svolgerà presso l’Autodromo Nazionale Monza dal 16 al 18 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, con ingresso gratuito per il pubblico.

 

Area dinamica pirotecnica con i bolidi da sogno dei brand sportivi

In occasione di MIMO 2023, il pubblico potrà ammirare e vedere sfilare le ultimissime hypercar: Apollo IE, Aston Martin Valkyrie, De Tomaso P72, Ferrari Monza SP1, Lotus Evija, McLaren Speedtail, McLaren Senna, Pambuffetti PJ-01.

Moltissime anche le supercar: Bentley Continental GT S, Bentley Continental GTC, Bentley Bentayga EWB, Dallara Stradale IR8, Ferrari 296 GTS, Ferrari 458 Challenge, Ferrari 488 Challenge EVO, Ferrari Roma, KTM X-BOW GT-XR, KTM X-BOW R, Lotus Eletre, Lotus Emira, Maserati GranTurismo, Maserati MC20, Maserati Grecale Trofeo, Maserati Levante Trofeo Futura, McLaren 765 LT, McLaren 675 LT, McLaren Artura.

 

Test drive vetture elettriche e plug-in nell’area di ricarica Plenitude

Dalle ore 9.00 alle ore 19.00, nello speciale circuito di 4km che passa sulle sopraelevate dell’Anello Alta Velocità, saranno a disposizione del pubblico per i test drive Plenitude (Eni) i veicoli elettrici e ibridi plug-in delle case automobilistiche: BYD Dolphin, BYD Seal, BYD Atto 3 e BYD HAN Berlina, Hyundai IONIQ 6, Hyundai IONIQ 5, Hyundai KONA Electric, Hyundai TUCSON Plug-In, Mazda MX-30, Mazda CX-60 Ibrida Plug-in, Mole Urbana, Nissan Ariya Evolve, Nissan Ariya MY22 Evolve, Polestar 2 BST edition 270, Suzuki Across Plug-in Hybrid 2.5 TOP 4WD, Volkswagen ID3, Volkswagen ID BUZZ PRO, Volkswagen ID4 GTX 4MOTION, Volkswagen ID5 GTX 5MOTION.

Nella speciale area di ricarica Plenitude, presso il rettilineo dell’Anello di Alta velocità, i partecipanti avranno inoltre l’opportunità di familiarizzare con un’esperienza di ricarica elettrica semplice e intuitiva. Infine, nei box Plenitude il pubblico potrà immergersi in un vero e proprio viaggio attraverso la mobilità elettrica del futuro tramite videogiochi e realtà virtuale.

 

Test drive vetture ibride e altre motorizzazioni

A MIMO in test drive anche le più recenti tecnologie ibride e le più moderne motorizzazioni: Cirelli 4, Mazda CX-5 2023, Mazda CX-30 Mild Hybrid, Mazda3 Mild Hybrid, Nissan X-Trail Tekna e-POWER e-4ORCE, Nissan Qashqai Tekna+ E-POWER, Nissan JUKE MY22 HEV Tekna, Suzuki Jimny 1.5 Pro, Suzuki Swift Sport Hybrid 1.4, Suzuki S-Cross Hybrid 1.5 Starview 4WD Allgrip AT, Suzuki Swift Hybrid by Handytech, una particolare vettura preparata per la guida da parte di persone paraplegiche.

Inoltre, hot lap ed esibizioni di Dodge Challenger Hellcat Jailbreak e Ram TRX Avoc.

 

Test ride per gli appassionati di moto

Per gli appassionati di moto, imperdibili i test ride della Suzuki V-Strom 800 DE e dell’elettrica Verge TS PRO.

 

Anteprime assolute a MIMO 2023

MIMO sarà anche il palcoscenico dell’anteprima nazionale della McLaren 750S Spider.

Anteprima mondiale per il brand AEHRA, che presenterà la sua berlina totalmente elettrica disegnata da Filippo Perini.

Mazda mostrerà per la prima volta al pubblico italiano la sua Mazda MX-30 R-EV.

Mole Urbana farà conoscere al pubblico la sua nuova city car elettrica.

Sempre in tema con le prime assolute per l’Italia, al paddock ci sarà tutta la gamma del nuovo brand BYD che mostrerà e farà provare ai visitatori di MIMO tutti i suoi modelli 100% elettrici.

In occasione della tre giorni di MIMO, sarà possibile assistere anche alla presentazione in anteprima italiana della Polestar 2 BST edition 230 ed esposizione dell’iconica Polestar 1.

Anteprima assoluta per Grassi Scuderia Milanese che presenta la sua 044s, vettura sportiva ispirata alle leggende del Rally Gruppo B.

In anteprima, per il pubblico Effeffe Berlinetta, la sportiva nata dalla passione per le auto classiche e per la bella guida di Officine Fratelli Frigerio.

Infine, 777 motors mostrerà a MIMO una preview della 777 hypercar engineered by Dallara, la cui presentazione ufficiale è prevista per il 7 luglio presso l’Autodromo Nazionale Monza.

I modelli speciali dei partner MIMO

Nello stand Wrap.it sarà esposta la supercar Frangivento Asfané che nel corso delle tre giornate subirà un cambio totale di colorazione, da nero lucido a bicolore bianco/oro con il pubblico che potrà seguire in diretta le fasi di lavorazione e pellicolatura della vettura, ormai un must della personalizzazione degli appassionati.

Immancabile per gli appassionati sarà l’area di alVolante, all’interno della quale due volte al giorno si potrà assistere a una sinfonia di particolari accensioni simultanee di motori 4, 6, 8, 10 e 12 cilindri, in cui le strumentiste protagoniste saranno: Ferrari 812 Competizione, Ferrari F12 TDF, Lamborghini Huracán STO, Ferrari SF90 Spider, Porsche 911 GT3 RS, Jannarelly Design-1, Dallara Stradale.

Presso il box XPEL, sarà possibile trovare in esposizione i modelli Ferrari LaFerrari e Lamborghini Aventador.

 

Scendi in pista a MIMO con le supercar

Con Puresport sarà possibile scendere in pista a Monza come i veri piloti e guidare le supercar più performanti per un’esperienza adrenalinica, ma soprattutto sicura: Lamborghini Huracan EVO, Porsche 911 GT3, Ferrari F8, Ferrari 488 GTB aspettano i visitatori di MIMO ai box 8 e 9 dell’Autodromo Nazionale Monza, per tutte e tre le giornate dell’evento.

Le attività di pista di MIMO 2023 saranno coordinate da LLCC Challenge, mentre l’assistenza tecnica per gli appassionati pistaioli sarà gestita da Cambiocorsa e Mac Auto Gomme.

 

La passione dei club tra paddock e piste

Nella 3 giorni di MIMO si daranno appuntamento i club che metteranno la loro passione, per un brand o un modello speciale, a servizio del pubblico con ritrovi e parate. Nel calendario MIMO dedicato ai club ci saranno: Abarth Club, BMW Z Owners, Lancia Delta Club, Ferrari Club Italia, Fiat 130 Club, Fiat 500 Club, Hardcore Drivers, Mazda MX-5 Italia, Milano Historic Car Club, Mustang Club Italia, Porsche Club Italia, Registro Porsche 924-944-928-968, Road Runner MINI Club, Special Stages, USA Car Meeting.

MIMO 2023: avanguardia e tecnologia, ma anche tradizione

Avanguardia e tecnologia, dunque, saranno le parole chiave di questa edizione, all’insegna di presentazioni in anteprima mondiale e di eventi imperdibili.

E il moderno che incontra il classico diventa fondamentale nella celebrazione di quelle auto che hanno scritto la storia dell’automobilismo. La Cisitalia 202 Spider Mille Miglia “Nuvolari”, reduce dall’ultima tappa della corsa più bella del mondo disputata dagli equipaggi di Museo dell’Automobile di Torino e Adrenaline24h, sarà protagonista di una sfilata domenica 18 giugno.

Dalla fortunata trasmissione condotta da Matteo Valenti torna l’evento Mezzi Speciali di Automoto.it, l’area che coinvolgerà il pubblico alla scoperta di tutti i mezzi che vanno al di là della semplice autovettura.

Vetture classiche e sport saranno nei box della Fondazione Gino Macaluso, che accenderà i motori della Lancia Beta Montecarlo Turbo e della Lancia LC2, e nei box della Scuderia del Portello, che porterà a MIMO 2023 un’esposizione del suo Museo Dinamico Alfa Romeo Storiche da competizione, che comprenderà le sue Alfa Romeo 750 Giulietta Spider “Sebring” del 1956, Alfa Romeo GTAm ufficiale “Autodelta” del 1970, Alfa Romeo Giulia TI Spider del 1964, Alfa Romeo GTV Turbodelta del 1979, Alfa Romeo Giulia Giardinetta “Servizio Corse”, Motorhome, Furgone con carrello dell’officina della Scuderia stessa.

La speciale area dei Veicoli Forze Armate

MIMO allestirà un’area speciale che prenderà il nome di Veicoli Forze Armate, all’interno del quale il pubblico potrà godere di un assaggio dei mezzi utilizzati quotidianamente dai Carabinieri, che esporranno Alfa Romeo Giulia, Ducati Multistrada, Yamaha, mezzo del 3° Reggimento Lombardia; dall’Esercito, che porterà con sé un blindo centauro, un lince blindato e tre auto storiche, Fiat 1100 mimetica 1938 e due Alfa Romeo 2500 Coloniale 1942; dalla Marina Militare, che metterà a disposizione del pubblico un simulatore Flight Experience.

Oltre a questi, in esposizione all’interno di questa area, sarà possibile trovare anche i camion e i mezzi storici Marazzato e provare a guidarli con i visori della realtà aumentata messi a disposizione del pubblico: Moto Guzzi Ercole, Fiat 680 N, Isotta Fraschini D80, Fiat 666, OM Leoncino, Isotta Fraschini D65, Lancia 6 Ro M, Alfa Romeo 455, Fiat 640, Fiat 414.

Un festival di intrattenimento per tutti, dai più grandi ai più piccoli

MIMO 2023 non sarà solo un festival motoristico: rappresenterà anche un festival di grande intrattenimento, all’insegna del divertimento dei più grandi e dei più piccoli.

Hard Rock Cafè Milano e il suo palco consentiranno al pubblico di godere di buona musica durante le tre giornate di MIMO e di scoprire alcune tra le più promettenti band emergenti del territorio.

All’interno della MIMO hospitality (box 43 – 48 dell’Autodromo Nazionale Monza), Sparco esporrà cinque tute di piloti di Formula 1 di tutte le epoche.

Il Villaggio dello Sport, allestito da MIMO in collaborazione con Sport e Salute, la Società dello Stato che da sempre promuove un regolare stile di vita in cui lo sport è imprescindibile, permetterà al pubblico di mettersi in gioco con numerose strutture e altrettanti attrezzi alla scoperta di nuove attività sportive, di cui le varie federazioni e le società sportive brianzole proporranno alcune interessanti dimostrazioni.

I piloti di domani, bambini tra i 4 e gli 11 anni, potranno divertirsi in un circuito allestito da Scuderia Ferrari Club Lodi a bordo di vetturine monoposto a pedali: un ottimo modo per farli divertire e per impartire loro le più importanti nozioni di educazione stradale.

Anche Hot Wheels penserà al divertimento dei più piccoli, proponendo attività di intrattenimento per tutta la famiglia.

Quattroruote promuoverà insieme a Joie delle attività sul corretto trasporto dei più piccoli insieme a Skoda Enyaq.

All’interno dello stand Auto, sarà esposta Jeep Avenger, vincitrice dell’edizione 2023 di Car of the year.

Rai sarà media partner anche per questa terza edizione di MIMO, con una forte presenza nei paddock, rappresentata dalle loro redazioni e dalle loro radio Isoradio e Rai Radio 1.

 

C’è spazio anche per gli appassionati di gaming al MIMO, grazie all’appuntamento proposto da Dallara, fissato per le giornate di venerdì 16 e sabato 17 giugno presso il box Dallara all’interno dell’Autodromo Nazionale Monza, dove si terranno le qualifiche per la Dallara E-Sports Championship powered by Lenovo; per la giornata di domenica 18 è bene che i veri appassionati si tengano liberi alle ore 11.30, momento in cui si svolgerà la finalissima, durante la quale i sim driver gareggeranno al volante della Dallara EXP IR8 Tribute.

I simulatori di GT Talent saranno a disposizione di tutti gli aspiranti piloti che avranno il piacere di sfidare se stessi nella terza edizione del primo talent show che si occupa di cercare in tutta Italia i nuovi talenti del motorsport.

Anche Nissan è presente a MIMO 2023 con l’esposizione della monoposto di Formula E, all’interno del suo truck, in vista del doppio appuntamento E-Prix di Roma in programma per il 15 e 16 luglio.

Indy Autonomous Challenge, le vetture senza pilota in prima assoluta a MIMO 2023

Le prove libere, le qualifiche e la gara a tempo dell’Indy Autonomous Challenge animeranno l’Autodromo Nazionale Monza durante la tre giorni di MIMO: si tratta di una sfida che vedrà gareggiare Dallara AV-23 guidate da un software di controllo che utilizza sensori, supercomputer e hardware di attuazione, consentendo in questo modo alla vettura di guidare in maniera autonoma e senza pilota.

A programmare i software, gli studenti ed i ricercatori delle più importanti università e centri di ricerca del mondo: Politecnico di Milano, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Korea Advanced Institute of Science and Technology (KAIST), Technische Universität München (TUM), e il team USA MIT-PITT-RW, ovvero Massachusetts Institute of Technology (MIT) in collaborazione con University of Pittsburgh, Rochester Institute of Technology (RIT), e University of Waterloo.

Indy Autonomous Challenge porterà alla terza edizione di MIMO un’esibizione speciale e in prima assoluta, che metterà alla prova i team e le loro monoposto, fino a oggi impegnate solamente in gare di guida autonoma nell’ovale della pista negli Stati Uniti, dove hanno raggiunto anche i 280 km/h.

 

Monzanapolis, la parata che celebra la Corsa dei due mondi

Nel 1955 è stato inaugurato all’Autodromo di Monza un circuito unico nel suo genere, che univa il tracciato classico e l’Anello di Alta Velocità in un percorso lungo ben 10km, utilizzato per soli quattro Gran Premi d’Italia fino al 1961.

Negli stessi anni, nel 1957 e nel 1958, è stata organizzata una competizione tra i team americani della Formula Indy e i team europei della Formula 1 chiamata Race of Two Worlds (Corsa dei Due Mondi), in cui le vetture correvano sull’Anello di Alta Velocità appena messo a nuovo. Data la somiglianza dell’ovale monzese con quello di Indianapolis, l’evento è stato soprannominato Monzanapolis.

Nell’anno in cui MIMO ospita la gara di Formula Indy Autonoma, oltre 70 supercar e hypercar avranno il privilegio di ripercorrere il circuito completo di 10 km in occasione della Monzanapolis Supercar Parade che si disputerà venerdì 16 giugno a partire dalle ore 18.00, un appuntamento organizzato in collaborazione con Chopard.

MIMO 2023 in Piazza Duomo a Milano

MIMO sarà presente a Milano con il MIMO Duomo Infopoint, dove, da venerdì 16 a domenica 18 giugno, lo staff MIMO elencherà e spiegherà i modelli delle motorizzazioni più sostenibili presenti all’Autodromo Nazionale Monza, dando la possibilità di prenotare i test drive al pubblico e fornendo tutte le informazioni utili su come raggiungere l’Autodromo Nazionale Monza.

Presso il MIMO Duomo Infopoint, inoltre, Sparco presenterà altre cinque tute di grandi piloti di Formula 1.

Sempre a Milano, per gli appassionati di gaming, c’è la possibilità di qualificarsi alla finalissima della Dallara E-Sports Championship, gareggiando con i simulatori presenti al MIMO Infopoint per poter prendere parte alla gara che si terrà domenica 18 giugno presso il box Dallara, all’Autodromo Nazionale Monza.

Il classico che ha fatto la storia dell’automobilismo incontra il moderno delle nuove proposte dei brand venerdì 16 giugno a partire dalle ore 17, quando la 1000 Miglia passerà in piazza Duomo tra i modelli esposti della terza edizione di MIMO.

E sarà sempre connubio tra MIMO e 1000 Miglia sabato 17 giugno, quando la carovana della 1000 Miglia transiterà in Corso Venezia 43 per il timbro della cartella oraria alla presenza del Presidente ACI Milano Geronimo La Russa e sarà immediatamente seguita da una parata-tribute di 120 vetture rappresentative della storia dell’Automobile Club Milano, uno spettacolo che rientra nelle celebrazioni del 120° Anniversario ACI Milano.

Gli appuntamenti imperdibili presso l’Autodromo Nazionale Monza, giorno per giorno

MIMO 2023 si svolgerà presso l’Autodromo Nazionale Monza e consisterà in una tre giorni ricca di appuntamenti da non perdere.

 

La giornata di venerdì 16 giugno vedrà aprirsi i cancelli di MIMO al pubblico alle ore 9.00, orario da cui sarà possibile accedere all’interno dell’Autodromo Nazionale Monza, cominciare a prenotare e svolgere i vari test drive messi a disposizione ai visitatori dalle case automobilistiche e assistere alle prime prove libere della Indy Autonomous Challenge (di cui il secondo slot si terrà sempre durante la giornata di venerdì, alle ore 14.00).

Bisognerà attendere le ore 15.30 per assistere alla cerimonia inaugurale di MIMO 2023, che consisterà in un taglio del nastro dinamico e futuristico con le monoposto della Indy Autonomous Challenge. A dare bandiera alla partenza saranno Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia, e Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI, che così daranno il via ufficiale alla 3ª edizione di MIMO.

A seguire la Premiere Parade, la Journalist Parade e la Paddock Parade, che vedranno sfilare le novità e i modelli più sostenibili delle case automobilistiche, guidate da CEO, manager, giornalisti e collezionisti di settore; a chiudere queste parate saranno i mezzi speciali Marazzato e Forze Armate e le auto storiche della Fondazione Gino Macaluso e della Scuderia del Portello.

Nell’attesa di questo dinamico momento che inaugurerà MIMO 2023, sono numerose le esibizioni e gli eventi dinamici a cui assistere.

Alle ore 12.00, Suzuki regalerà ai visitatori di MIMO una straordinaria parata sulla pista di Formula 1 che unisce le tre anime del brand: sfileranno in pista un Suzuki Jimny 1.5 Pro livrea speciale FIR; una Suzuki Hayabusa, una moto dalle prestazioni superlative, dall’erogazione impareggiabile sia ai bassi sia ai medi regimi, dalla potenza di 190 CV; un fuoribordo, con una doppia motorizzazione di DF350AMD in package con Ranieri International Cayman 38 Executive. A bordo sarà il presidente di Suzuki Italia, Massimo Nalli, insieme al testimonial Sergio Davì, il comandante che ha effettuato diversi raid oceanici.

Alle ore 12.15 Ram trasformerà la pista di Formula 1 in mare, con uno spettacolare giro sul circuito del motoscafo Frauscher 858 Fantom Air, che sarà trainato dal luxury pick-up più potente al mondo, il Ram 1500 TRX Havoc con motore V8 Hemi Supercharged da 702 HP.

Ancora sulla pista di Formula 1, alle ore 12.50, l’icona americana si scatenerà: la Dodge Challenger SRT Hellcat con il suo motore V8 Hemi Supercharged da 717 HP regalerà un vero e proprio spettacolo al pubblico, tra burnout e drag race. Si tratterà di un’occasione unica per assistere ad una delle muscle car americane più famose al mondo in azione.

Molti altri gli appuntamenti in programma per venerdì, tra cui le varie esibizioni di hypercar e di supercar, che coloreranno la pista di Formula 1 durante tutta la giornata, la quale concluderà con la Monzanapolis Supercar Parade.

Sabato 17 giugno, sempre dalle ore 9.00, rimarrà aperta la possibilità per i visitatori di MIMO di partecipare ai test drive con le più moderne motorizzazioni. Alla stessa ora, si svolgeranno le prime qualifiche della Indy Autonomous Challenge, che saranno seguite dalle seconde qualifiche delle ore 14.00.

Ad animare la giornata di sabato, saranno numerosissime le esibizioni e le parte di hypercar e di supercar, che vedranno protagonisti moltissimi modelli di altrettante case automobilistiche, i quali sfrecceranno tra i paddock, sulla pista di Formula 1 e sulla sopraelevata.

In occasione del MIMO, l’Autodromo Nazionale Monza ospiterà il Tributo ACI Milano, una parata che avrà come punto di partenza la città di Milano e come punto di arrivo proprio l’Autodromo e che vedrà sfilare le auto più iconiche degli ultimi 120 anni di storia.

Ospiti di MIMO saranno anche l’Hardcore Drivers Meeting, che si terrà alle ore 12.00 e che conterà 150 vetture; alle ore 15.00 l’Autodromo Nazionale Monza si colorerà di rosso grazie al Meeting Ferrari, evento organizzato da Rossocorsa.

 

Domenica 18 giugno, oltre ai test drive aperti al pubblico, alle ore 9.00 ci sarà l’ultimo turno di prove libere della Indy Autonomous Challenge, in attesa della Gara di Velocità, che si terrà alle ore 14.00 e che sarà seguita dalla Premiazione delle 16.30, la quale avrà come sfondo il podio della Formula 1.

Nel corso del pomeriggio, alle ore 15.55, si svolgerà la Suzuki Rally Therapy, un’attività in collaborazione con Aci Rally Italia Talent, durante la quale le Suzuki Swift Sport Hybrid saranno guidate da piloti professionisti e faranno provare l’emozione della pista a bambini e ragazzi affetti da disabilità e patologie.

Tantissime le parate che animeranno anche questa giornata conclusiva di MIMO e che vedranno sfilare le diverse case automobilistiche e i vari club partecipanti, tra cui l’USA Car Meeting, che rappresenta uno dei più grandi raduni previsti nel 2023.

SCARICA PROGRAMMA E MAPPA

Sul sito www.milanomonza.com saranno presenti il calendario e tutte le attività della 3ª edizione di MIMO, realizzata con il sostegno di Regione Lombardia e Plenitude e il patrocinio di Comune di Monza, Comune di Milano, ACI e ACI Milano.

DICHIARAZIONI PRESENTAZIONE MIMO 2023

Andrea Levy – Presidente MIMO

Sarà un’edizione dinamica, ricca di modelli da sogno che il pubblico potrà vedere sfilare tutti e tre i giorni della manifestazione, dal 16 al 18 giugno, all’Autodromo Nazionale Monza. Parliamo dei modelli più rari dei più importanti brand supersportivi che si vedranno sfrecciare tra i box e la pista di Formula 1, passando dalle novità e gli ultimi modelli delle case automobilistiche che il pubblico potrà testare tra i paddock e il suggestivo circuito dell’Anello Alta velocità, oltre alle aree intrattenimento, sport, kids, food e musica a disposizione dei visitatori che potranno accedere gratuitamente a MIMO. Impossibile non evidenziare il ricco calendario di anteprime assolute e la Indy Autonomous Challenge, la gara tra vetture a guida autonoma, programmate da studenti e ricercatori delle più prestigiose università di tutto il mondo. Un festival motoristico e dinamico a tutti gli effetti”.

 

Lara Magoni – Sottosegretario con delega Sport e Giovani Regione Lombardia

“In qualità di sottosegretario Sport e Giovani di Regione Lombardia, sono molto felice di poter partecipare alla terza edizione di MIMO. Credo che questo evento sposi in pieno quella che è la mia mission, vale a dire coinvolgere i giovani attraverso lo sport: MIMO è una manifestazione motoristica internazionale che dà lustro non soltanto alle due città coinvolte, Milano e Monza, ma a tutta la nostra Regione e che fa rima con aggregazione e socialità, parole d’ordine importantissime in questo periodo. Regione Lombardia è storicamente terra di motori, di case automobilistiche e di tantissimi appassionati e curiosi dei vari generi: sono sicura che i visitatori sapranno apprezzare e ripagare i grandi sforzi compiuti anche quest’anno da organizzatori ed espositori per proporre un MIMA 2023 indimenticabile”.

Martina Riva – Assessora allo Sport, Turismo e alle Politiche Giovanili Comune di Milano

“Per MIMO 2023, Milano mette a disposizione della manifestazione la sua grande capacità attrattiva, oltre che la visibilità e la riconoscibilità che la contraddistinguono a livello internazionale. Proponendo in piazza del Duomo un hub informativo e una vetrina delle novità del settore, attiveremo e alimenteremo una sinergia strategica sotto il profilo turistico con Monza e l’autodromo, centro nevralgico dell’evento, in grado di portare benefici sia alla nostra città sia al territorio. Il 2023 si è aperto con numeri da record sul fronte turistico in città, un trend che contiamo di confermare e migliorare, anche grazie agli appuntamenti in programma il prossimo weekend, dal passaggio della 1000Miglia da piazza Duomo alla sfilata per i 120 anni di ACI Milano, in occasione di MIMO”.

 

Carlo Abbà – Assessore alle Attività Produttive del Comune di Monza

“Anche quest’anno siamo contenti e orgogliosi di ospitare, in collaborazione con ACI Milano, Autodromo di Monza e Comune di Milano, l’edizione 2023 di MIMO, sempre più ricca e densa di eventi e con una particolare attenzione all’evoluzione tecnologica e di mercato. Vogliamo sottolineare l’eccellente collaborazione con gli organizzatori e con gli altri protagonisti in una sinergia che porterà benefici all’evento stesso e alla città di Monza che si è organizzata con eventi collegati e punti informativi per i visitatori nel centro storico e nelle vie che li accompagnano verso la Villa Reale, il Parco e infine l’Autodromo. Sotto il profilo turistico il primo trimestre del 2023 è stato il migliore di sempre e, anche grazie ad eventi di altissimo livello come MIMO 2023 e alla ritrovata collaborazione con Milano, ACI Milano e Autodromo di Monza, contiamo di migliorare ulteriormente questa performance per il beneficio della città e del territorio”.

Paolo Martini – Head of e-mobility di Plenitude e Amministratore Delegato di Be Charge

“Siamo molto felici di sostenere MIMO per contribuire a rendere questa edizione ricca di novità, consolidando il nostro ruolo di player della mobilità. Il mondo dell’automotive sta attraversando una fase di grandi cambiamenti dove l’elettrico avrà un ruolo di rilievo al fianco delle altre soluzioni motoristiche. Essere presenti al MIMO ci permetterà di far conoscere agli appassionati di motori e a tutto il pubblico i nostri servizi di mobilità elettrica semplici, intuitivi e digitalizzati”.

 

Giuseppe Redaelli – Presidente Autodromo Nazionale Monza

Siamo orgogliosi di ospitare nuovamente il MIMO all’interno del Tempio della Velocità. Ormai l’Autodromo Nazionale Monza può definirsi la casa di questo festival motoristico che, anno dopo anno, sta diventando un appuntamento imprescindibile per gli appassionati. L’anima dinamica di MIMO, in questa edizione, verrà ulteriormente evidenziata dalla prima assoluta dell’Indy Autonomous Challenge su di un circuito che non è un ovale. Monza, sin dagli albori, ha sempre costituito un laboratorio per l’innovazione tecnologica in ambito motoristico e, accogliere le migliori università e i giovani ricercatori che hanno contribuito a portare il motorsport nel futuro è per noi motivo di vanto. Storia e futuro che saranno rappresentati anche dalla presenza degli amici del circuito di Indianapolis che, insieme a noi, è uno dei circuiti ad aver superato i 100 anni di storia, ma con gli occhi sempre aperti sul futuro”.

Geronimo La Russa – Presidente ACI Milano

Anche nel 2023 siamo orgogliosi di contribuire alla realizzazione del Milano Monza Motor Show. Per noi di Automobile Club Milano sarà un’edizione veramente speciale perché inserita nelle celebrazioni del nostro 120° anniversario. In questa occasione per la prima volta nella sua storia la 1000Miglia farà tappa a Milano. La corsa che Enzo Ferrari definì ‘la più bella del mondo’ arriverà in piazza Duomo dalle ore 17:00 del 16 giugno e ripartirà la mattina di sabato 17 timbrando la cartella oraria davanti alla nostra storica sede di Corso Venezia. La carovana della Mille Miglia sarà immediatamente seguita da una parata-tribute di 120 vetture rappresentative della storia dell’Automobile Club Milano, che poi raggiungerà il MIMO all’Autodromo Nazionale di Monza, dove sfileranno sui mitici 10 km dei circuiti uniti. Ci sarà quindi un intreccio tra passato, presente e futuro per festeggiare le 120 candeline di AC Milano, che nel corso della sua attività è sempre stato un punto di riferimento per il territorio, agendo con spirito di servizio nell’interesse della collettività”.

 

Paul Mitchell – Presidente Indy Autonomous Challenge

“MIMO si è dimostrato un partner ideale per l’Indy Autonomous Challenge durante la transizione delle nostre auto da corsa autonome dalle piste ovali ai circuiti stradali. I nostri team universitari stanno traendo numerosi benefici da questa collaborazione, avendo la possibilità di testare le proprie auto da corsa in esibizioni e prove a cronometro e di allenare nel contempo i loro piloti AI a competere sui tracciati stradali. Faremo ritorno a Monza nel giugno 2024 per inaugurare la nostra prima gara di corse su strada testa a testa presso il Tempio della Velocità, e non vediamo l’ora”.

 

Niccolò Bellazzini – Brand Manager Sparco

“Per Sparco è importante sostenere quelle iniziative di promozione dell’avanguardia e della tecnologia in ambito motoristico, le parole chiave comuni sia a questa edizione del MIMO che di Sparco. È importante per noi partecipare, anche perché non si può parlare di innovazione senza guardare alla tradizione ed alla storia delle corse alla quale contribuiamo da almeno 45 anni, e non si possono citare le grandi innovazioni del passato delle corse senza parlare di Sparco”.

 

Condividi su: