Formula E, ePrix di Parigi: vince Vergne

 

Trionfo in casa per il leader del mondiale piloti di Formula E, Jean-Eric Vergne: il francese della Techeetah ha vinto l’ePrix di Parigi, dominandolo dall’inizio alla fine. Vergne ha preceduto Lucas Di Grassi,della Audi Sport ABT Schaeffler, e Sam Bird, della DS Virgin Racing. Scattato dalla pole position, Vergne ha preso la testa della corsa in partenza e l’ha mantenuta per tutto il primo stint. Bird, secondo, si è portato alle calcagna di Vergne subito prima del cambio macchina, provando invano il sorpasso in curva 3. Grazie alla rapidità della sua sosta per il cambio macchina, Vergne è riuscito ad allungare su Bird, accumulando un vantaggio di circa 2,5 secondi. 

Alle spalle di Vergne e Bird, scalpitava André Lotterer: il tedesco della Techeetah, sul podio a Roma, si è portato vicinissimo a Bird a quindici giri dal termine della corsa. Lotterer, famelico, ha superato Bird nel corso del quattordicesimo giro, dando una sportellata senza pietà in staccata al britannico. Della lotta tra i due ha approfittato anche Di Grassi, riuscito a sopravanzare – in modo molto più pulito rispetto a Lotterer – Bird poco dopo.

Di Grassi, però, non si è fermato certo qui: il brasiliano di casa Audi ha puntato subito Lotterer. il tedesco della Techeetah ha cercato in tutti i modi di tenersi dietro Di Grassi, pur commettendo errori. Sul finale di gara, Lotterer, a corto di energia è precipitato in sesta posizione; Bird, non accortosi di Lotterer, gli è rovinato addosso, ma è riuscito comunque a tagliare il traguardo, conquistando il podio. 

Continua a leggere…

Condividi su: